mercoledì 9 marzo 2016

CROSTATA DAL CUORE DI MARMELLATA

Ci sono mille versioni per fare una crostata...
Io vi propongo una ricetta un po' "ciambellosa" di mia suocera che ho rivisitato...
Una ricetta adatta a chi ama "tocciare" la fetta di torta nel tè...adatta a chi ha un "momento di produttività"...poiché con le quantità che vi sto per dare si riescono a fare due torte (oppure una torta e dei biscotti)!

INGREDIENTI

200 g di farina di farro 
200 g di farina Manitoba
1 bustina di lievito per dolci 
3 uova 
160 g di zucchero di canna integrale 
150 g di burro (fatto ammorbidire fuori frigo)
un pizzico di sale
2,5 vasetti di marmellata (poi vi regolate come preferite!)

PROCEDIMENTO 

In un contenitore frullate col il frullino elettrico le uova e lo zucchero e, sempre frullando, aggiungete il burro.
Lavorate bene il composto poi, con una spatola, iniziate ad aggiungere il pizzico di sale, le farine, il lievito, intanto che mescolate.
Otterrete un composto solido, morbido ed omogeneo.

Lo lasciate riposare in frigo un'oretta così, quando non è più "appiccicoso", potete lavorarlo per imbastire la tortiera.
Stendete un po’ di farina sul tagliere e, col mattarello, iniziate a stendere l'impasto (se a tratti si dovesse appiccicare potete aggiungere una spolverata di farina).

Vi consiglio di fare strati sottili poiché tenderà a lievitare rischiando di farci avere una torta molto "pastosa" e poco "marmellatosa"...

Fatto il primo strato lo disponiamo sulla tortiera, lo farciamo bene bene di marmellata (io ho utilizzato la marmellata di fichi), aggiungete (tanta) marmellata e chiudete con un altro strato... 
Potete continuare con gli strati oppure potete fare lo stampo della classica crostata: a voi la scelta!

Nel forno, preriscaldato a 200/220°C, ci starà circa una mezzora! Consiglio di fare il primo controllo dopo 20 minuti...la cottura, come sempre, varia da forno a forno!

Non mi rimane che augurarvi BUON LAVORO!



uno.spicchio.di.melone

Nessun commento:

Posta un commento