venerdì 27 gennaio 2017

BRULE' di MELE ANALCOLICO – Senza Zucchero aggiunto

Il BRULE' di MELE ANALCOLICO è una gustosa bevanda da assaporare dopo pasto, oppure la sera per scaldarsi un po'...siccome è perfetta da bere calda.

Questo BRULE' di MELE è ANALCOLICO per cui lo possono bere tranquillamente anche i bambini; è leggermente speziato ed è naturalmente dolce.

Grazie alla dolcezza delle MELE non sarà necessario aggiungere nessun tipo di zucchero, al massimo del miele per i bambini o se avete un po' di tosse ecco che il brulè di mele diventa un vero e proprio toccasana.

Come SPEZIE ho utilizzato:

• l'ANICE STELLATO, una spezia profumatissima che rilascia un sapore dolce vi consiglio di aggiungerla anche alle MACEDONIE; eviterete, così, di aggiungere lo zucchero! :-)

Il CARDAMOMO, spezia dall'aroma spiccato, quasi piccante ma non invadente e perfetto aggiunto al succo di mela.

Il GINEPRO, bacca profumatissima che ci riporta alla mente gli aromi del bosco e della natura incontaminata.

La CANNELLA, dolce e delicata, molto aromatica ma indiscreta: rilascia il sapore senza violenta re gli altri profumi!

Queste spezie renderanno il vostro BRULE' di mele semplice, fruttato e gustosissimo...oltre che salutare!



Con questa bevanda potrete stupire gli ospiti a cena per un dopo pasto diverso dal solito e potrete gustarvi in famiglia un DRINK alternativo e senza alcol!

Non è vietato, però, aggiungere una nota alcolica...secondo me ci sta molto bene! :-)

INGREDIENTI (per circa 1,5 litri di BRULE' di MELE)

1 kg abbondante di mele (come varietà consiglio le Gala o le Fuji)
1 pompelmo rosa piccolo
1 limone
1 arancia piccola (se possibile di polpa rossa)
2 “stelle” di anice stellato
2-3 semi di cardamomo
4-5 bacche di ginepro
1 stecca di cannella
1 bicchiere d'acqua naturale

N.B. Se non avete l'estrattore, allora vi consiglio di acquistare direttamente 1 litro di succo di mele!

PROCEDIMENTO senza l'estrattore

Spremete il succo degli agrumi e li aggiungete in una pentola assieme al succo di mela. Aggiungete anche le spezie, l'acqua e portate (con il fuoco del gas molto basso) a ebollizione per qualche minuto.

Spegnete il fuoco e servite caldo.



PROCEDIMENTO con l'estrattore

Dunque, se avete l'estrattore allora il succo di frutta ve lo potete fare voi.

Io, solitamente, acquisto frutta biologica ed inserisco tutto, ovvero anche la buccia.

Se la frutta che acquistate non è bio, allora meglio eliminare la buccia.

Quindi, tagliate la frutta grossolanamente e la inserite nell'estrattore; poi, aggiungete il succo ottenuto in una pentola assieme alle spezie e all'acqua.



Portate a ebollizione ma con la fiamma del gas mai troppo alta: dev'essere una bollitura lentissima.

Non fate bollire più di 5 minuti, sennò si crea troppa schiuma.

Ora potete servire il vostro BRULE' di MELE ancora bello fumante!



Buon DRINK ANALCOLICO a tutti! :-)

unospicchiodimelone

21 commenti:

  1. Ireneeee..Da te è sempre Primavera. Wow....
    Maurizio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maurizio 😊 ai colori non resisto 💖

      Elimina
  2. Questo è un comfort food con la C maiuscola!!
    Assolutamente da provare (anche in versione alcolica!). Bravissima! Buona giornata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie! Che bella definizione che gli hai dato 😊😊😊😙😙😙

      Elimina
  3. Sei diventata la nostra dottoressa! Io una volta ho fatto il succo di mele, filtrando la frutta cotta o qualcosa del genere. Non male, anche perché i succhi già pronti sono zuccherati, uff. E queste spezie ci stanno benissimo :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie cara! Ma anch'io imparo ogni giorno un sacco di cose da voi 😊

      Elimina
  4. Oltre ad essere buono è anche molto salutare ed adatto a tutti essendo analcolico...complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara ☺ sai che mi piace pensare sempre a loro! Baci

      Elimina
  5. Molto buono ma il succo acquistato non è la stessa cosa di quello estratto ce sempre già zucchero aggiunto. Grazie preso nota. Buona fine settimana

    RispondiElimina
  6. mi piacerebbe provarlo!!
    baciotti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando vuoi carissima Enza 😊😊😊

      Elimina
  7. Il brulè alle mele proprio mi mancava. Sembra davvero buono. Per non parlare del profumo che tutti questi ingredienti emanano. Complimenti, Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie Giorgia! Sei sempre dolcissima!

      Elimina
  8. Que bebida tan buena :-)))
    Un saludito

    RispondiElimina
  9. Che bella ricetta!!! Mi ricorda l'infanzia, quando nonno lo faceva e di nascosto qualche sorso me lo faceva bere (il suo non era analcoolico, forse è per questo che sono saltata fuori così!! ahaahahah)

    RispondiElimina