mercoledì 4 gennaio 2017

BESCIAMELLA SENZA BURRO alla CURCUMA – Con Farina di Farro

La BESCIAMELLA SENZA BURRO alla CURCUMA è una besciamella dal gusto delicato e davvero leggero; è perfetta per “pasticciare” i cavoli, ma non solo: si presta molto bene per tutte le verdure o per una pasta vegetariana.

Questa besciamella è SENZA BURRO, ma sarà, comunque saporitissima e morbidissima! Ve lo garantisco! Inoltre, ho utilizzato la farina di farro, molto più salutare di quella bianca raffinata!

La CURCUMA è una spezia ormai molto diffusa ovunque: le sue proprietà curative e depurative hanno catturato l'attenzione di tutto il mondo!

Eh sì, la curcuma è davvero un potente antiossidante con capacità detox davvero importanti, sopratutto per il fegato!

Il suo sapore non è troppo aggressivo, per cui piacerà molto anche ai bambini!

Nella besciamella è preferibile utilizzare la curcuma in povere, ma se trovate la radice fresca potete aggiungerne un pochino grattugiata.

INGREDIENTI

1 litro di latte
80 g di farina di farro
4 cucchiai da tavola di parmigiano reggiano
1 cucchiaio da tavola di CURCUMA in polvere
q.b di noce moscata
q.b di sale grosso

PROCEDIMENTO

In un pentolino aggiungete il latte e, SEMPRE MESCOLANDO, il parmigiano, un pochino di sale e la noce moscata.

SEMPRE MESCOLANDO, portate ad ebollizione mantenendo una fiamma vivace, ma non troppo! Gradatamente, aggiungete la farina e la curcuma setacciate.

Una volta raggiunto il punto di bollitura, abbassate il fuoco al minimo.

N.B. Io, per evitare bruciature, utilizzo, tra la pentola ed la fiamma, una piastra di cottura e, scusate se mi ripeto, ma è molto importante non smettere mai di mescolare! :-)

Una volta che si è raggiunta la giusta consistenza della besciamella (ovvero semi-solida), potete spegnere il fuoco.

Poiché la besciamella, solitamente, andrà anche in forno, è preferibile spegnere il fuoco prima che si solidifichi molto in quanto, in una successiva cottura, tenderà ad asciugarsi.

Ve la consiglio con il cavolfiore lessato e, se volete rendere il piatto ancora più gustoso, potete aggiungere sopra la besciamella una bella spolverata di parmigiano.

Per fare questo CAVOLO GRATINATO al FORNO vi basterà dunque, lessare il cavolo, scolarlo, sistemarlo in una pirofila, aggiungere la besciamella ed infornare (forno ben caldo, mi raccomando) a circa 200°C  per 15-20 minuti!

P.S. UN TRUCCHETTO per NON INPUZZOLENTIRE tutta la casa di cavolo??? Mentre lo bollite aggiungete un bicchierino di aceto di vino (o di mele)...sentirete che profumo, altro che cattivo odore! :-) :-) :-)



Non mi rimane che augurarvi BUONA CURCUMA!
unospicchiodimelone

22 commenti:

  1. Irene ancora buon anno, si apre bene il 2017 con altre belle ricettine sane e light! Fantastica la besciamella alla curcuma senza burro da provare assolutamente. brava un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, sei sempre gentilissima! :-)

      Elimina
  2. Io cerco sempre di evitare il burro ma ci sono alcune ricette, come quella della besciamella classica, che lo richiedono. Proverò con grande piacere questa tua ricetta!
    Un abbraccio e buone feste :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, ti assicuro che non sentirai la differenza! :-)

      Elimina
  3. Ottima Ire! L'ho vista su instagram e sono corso a leggere. Cercavo una ricetta con curcuma! È perfetta per pasticciare verdure, stavo pensando anche a croque baguette o semplicemente lasagne. Da provare assolutamente! Ti farò sapere :) buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Dani, mi fa molto ma molto piacere! Un bacione!

      Elimina
  4. Proverò questa besciamella alternativa con molto piacere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, mi farebbe molto piacere!

      Elimina
  5. OTTIMA PIU' LEGGERA, BELLA IDEA!!!BUON ANNO CARA, BACI SABRY

    RispondiElimina
  6. ara Irene, non mi resta che dire! Buon appetito!!!
    Ora sta arrivando l'Epifania che tutte le feste porta via.
    Ciao e buona serata cara amica con un forte abbraccio e un sorriso:-).
    Tomaso

    RispondiElimina
  7. Interessantissima questa versione cara Irene, da provare!

    RispondiElimina
  8. Non che credessi che la curcuma mi nasca in polvere..ma ti confesso che la radice non l'ho mai vista! Ad ogni modo: fortuna che esiste perché, come scrivi tu, fa tanto bene :-)
    Mi piace l'idea dell'utilizzo della farina di farro per la besciamella. Grazie!!!
    Un bacione e tanti auguri di buon anno!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahah! Hai ragione...ultimamente è più facile trovarla! Normalmente è vicino allo zenzero!

      Elimina
  9. Mi piace molto l'idea della besciamella alla curcuma e farina di farro. Hai sempre delle idee geniali tu ;-)
    Un abbraccio e buon anno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie cara! E tu sei sempre gentilissima! Grazie!

      Elimina
  10. questa te la copio!!!una fantastica alternativa alla classica...bravissima sei

    RispondiElimina
  11. E se usassi il latte di riso?

    RispondiElimina
  12. Mi ricordavo di averla vista, questa ricetta, e oggi mi serve, mia cara, per fare una pasta al forno che solo col sugo di pomodoro non mi ispira. Ho tutti gli ingredienti, anche se non sono esperta di sale grosso mi fido di te, capito? ;))

    RispondiElimina