lunedì 19 novembre 2018

ROTOLO di PASTA SFOGLIA con POMODORI SECCHI SQUACQUERONE di ROMAGNA e OLIVE TAGGIASCHE




Il ROTOLO di PASTA SFOGLIA con POMODORI SECCHI, SQUACQUERONE, OLIVE TAGGIASCHE è qualcosa di assolutamente favoloso!

Si prepara in poco tempo, non è richiesta una gran abilità e...si mangia davvero in fretta! Ahah! Sì, perchè questi tre ingredienti si sposano davvero bene.

La PASTA SFOGLIA io l'acquisto già pronta per l'uso, mi piace usare quella classica, ma viene bene anche con la brisè.


Questo ROTOLO viene bene, inoltre, sia nel formato rettangolare che tondo...quindi, per la pasta sfoglia, sentitevi pur liberi nell'acquisto :-)

Lo SQUACQUERONE, per chi ama/frequenta/vive in Romagna è sicuramente un formaggio molto noto...per chi, invece non lo conosce affatto posso descriverlo paragonandolo allo STRACCHINO.

Però, lo scquacquerone, è decisamente più buono...almeno per me! E' morbido, cremoso, delicato...una favola insomma! :-)

Come POMODORI SECCHI devo assolutamente consigliarvi quelli di PIAN DI REGGI...un'azienda toscana che, nel bosco coltiva e trasforma ortaggi seguendo il rigido disciplinare del BIOLOGICO. Un disciplinare che loro SEGUONO come stile di vita...più che come MARCHIO per commercializzare e basta.


Vi consiglio di andare a visitare la loro PAGINA FACEBOOK (cliccate QUI) e di assaggiare i loro prodotti...sono veramente squisiti oltre che salutari.


Le OLIVE TAGGIASCHE sono semplicemente buonissime. Hanno un sapore deciso, ma anche aromatico e non invadente...con lo scquacquerone ci stanno perfette.

E poi...devo confessarvi anche una cosa: a volte, aggiungo una qualche fettina di PROSCIUTTO CRUDO o di SALMONE AFFUMICATO...ecco, in questo momento ho gli occhi a cuore! :-)


INGREDIENTI

1 ROTOLO di PASTA SFOGLIA (rettangolare o rotondo)
100 g di SCQUACQUERONE di ROMAGNA
2-3 cucchiai da cucina di OLIVE TAGGIASCHE DENOCCIOLATE
5-6 POMODORI SECCHI PIAN DI REGGI


Facoltativo: 2-3 fette di PROSCIUTTO CRUDO DOLCE o di SALMONE AFFUMICATO.

PROCEDIMENTO

Stendete la pasta sfoglia con la sua carta da forno e farcitela con lo scquacquerone (spalmatelo in modo uniforme).

Tagliate a fette sottili i pomodori secchi quindi aggiungeteli e così anche le olive. Se, nel farlo, vi “cade” anche qualche goccia d'olio...ben venga.

Se decidete di aggiungere anche l'ingrediente facoltativo, allora stendete anche qualche fetta di prosciutto o di salmone.

Arrotolate il tutto aiutandovi con la carta da forno, chiudetelo ai lati ed infornate a 200°C per circa 30-40 minuti (dipende sempre da quanto scalda il vostro forno).

Sicuramente il ROTOLO di PASTA SFOGLIA sarà pronto quando lo vedrete bello dorato.


Vi consiglio di lasciarlo raffreddare 10 minuti prima di mangiarlo...dentro rimarrà incandescente per un bel po'.


Non mi rimane che augurare a tutti...BUON ROTOLO di PASTA SFOGLIA! :-)

unospicchiodimelone

5 commenti:

  1. Pensa che da piccina, quando abitavo in Liguria, le olive taggiasche non mi piacevano...le raccoglievo con mia sorella negli uliveti di nonno e papà...ma di mangiarle ne facevo volentieri a meno.
    Ora che abito in Piemonte quando vedo delle olive taggiasche non capisco più niente ^_^. Come si dice "chi ha il pane non ha i denti"... ;-)
    Ottimo questo rotolo! Adoro le preparazioni salate a base di sfoglia o di brisé: sono veloci e di sicuro successo :-)
    A presto!

    RispondiElimina
  2. Anche se è pomeriggio, viene già fame!

    RispondiElimina
  3. ..stratosferici buonissimi..
    di piu.
    Maurizio

    RispondiElimina
  4. o sabor é maravilhoso !!
    que fotos lindas e receita ótima.
    um grande abraço.
    :o)

    RispondiElimina
  5. Bastano queste foto per correre a fare la spesa !!!!!! Squisitissimo il tuo rotolo . Tanti baci Irene

    RispondiElimina