giovedì 24 ottobre 2019

PANCAKES alla ZUCCA – SENZA UOVA


I PANCAKES alla ZUCCA senza uova sono davvero speciali per una COLAZIONE completamente FIT :-)

I social IMPAZZANO di RICETTE CON LA ZUCCA, le bacheche di Instagram sono completamente intasate di ARANCIO ZUCCA.

Beh, ci sta poiché la ZUCCA è un ortaggio davvero speciale.

La ZUCCA, infatti, è VERSATILISSIMA in cucina; è ottima sia utilizzata nella realizzazione di dolci che di piatti salati.

La ZUCCA è assolutamente RICCA di BENESSERE e POVERA di CALORIE; infatti è consigliatissima nelle diete.

Inoltre, la ZUCCA ha una consistenza tale che si presta benissimo ad essere un OTTIMO SURROGATO alle UOVA.

Io personalmente amo le UOVA ma conosco persone intolleranti alle uova oppure che seguono diete rigide e, dunque, eliminano le uova per un determinato periodo dalla propria alimentazione.

Amanti o meno delle UOVA, vi suggerisco in questa ricetta di NON utilizzarle, proprio per il semplice motivo che c’è già la ZUCCA a fungere da “uovo” :-)

ATTENZIONE PERO’ perché TUTTO DIPENDE dalla CONSISTENZA della ZUCCA che utilizzerete.


Infatti, NON A CASO, consiglio di utilizzare la ZUCCA DELICA…avete presente qual è vero??? E’ quella VERDE fuori e ARANCIONE dentro.

La ZUCCA DELICA, anche conosciuta come ZUCCA MANTOVANA poiché largamente coltivata nella zona del mantovano, ha una polpa SODA e ASCIUTTA, oltre che molto aromatica e pregiata.

Quindi la PUREA di ZUCCA che ricaverete dalla DELICA sarà PERFETTA per i vostri PANCAKE e non dovrete ricorrere all’emergenza di aggiungere 1 uovo all’impasto.

Pronti con BOWL e MESTOLO??? Si parte con la RICETTA!


INGREDIENTI per 8-10 pancakes

150 g di purea di zucca (preferibile la ZUCCA DELICA)
60 g di farina 00
60 g di farina integrale
120 ml di latte
1 cucchiaino di bicarbonato
1 cucchiaio abbondante di olio extravergine di oliva

PROCEDIMENTO

Io amo spesso cuocere la ZUCCA al FORNO, oppure cuocerla SALTATA in PADELLA con olio e sale grosso.

In entrambi i casi NON TOLGO LA BUCCIA alla ZUCCA, ma la lavo bene e cucino anche questa, così 1) non divento matta a spelarla e 2) MANGIO anche la buccia :-)

Quando cucino la zucca ne faccio spesso in esubero così, della zucca avanzata, ne conservo la POLPA per utilizzarla poi in altre ricette, come per esempio i PANCAKES.

Se DOVESTE però fare appositamente la pure di ZUCCA per fare i PANCAKES allora vi suggerisco assolutamente di CUOCERLA al FORNO.

La cottura al forno renderà più COMPATTA e meno acquosa la vostra POLPA di ZUCCA.


Detta questa premessa, UNITE la POLPA di zucca agli ingredienti sopraelencati, quindi farina + bicarbonato + latte + olio.

Suggerisco di aggiungere gli ingredienti gradatamente mescolando continuamente in modo da evitare la formazione di grumi.

NB Se vedete che l’impasto è troppo liquido (causa polpa di zucca poco compatta) allora sarà necessario aggiungere 1 uovo

Una volta che avete ottenuto un impasto liscio ed omogeneo potete iniziare la COTTURA, quindi scaldate bene la piastra sul fuoco, aggiungete un filo d’olio e, con l’aiuto di un mestolo, iniziate a cuocere i pancakes.


Se avete un mestolo grande, allora utilizzate MEZZO mestolo per fare 1 pancakes.

In pochi minuti i vostri pancakes saranno pronti e potrete gustarvi una meravigliosa colazione salutare.

Siccome questi PANCAKES alla ZUCCA senza UOVA non sono né salati né zuccherati potete tranquillamente sbizzarrirvi nel servirla accompagnata da MIELE e FRUTTA o…SALAME e FORMAGGI. :-)


Non mi rimane che augurare a tutti voi…BUONI PANCAKES alla ZUCCA senza UOVA.

UnoSpicchioDiMelone

5 commenti:

  1. Sì, la zucca è un ortaggio davvero prezioso e, come scrivi tu, in rete impazzano ricette che la vedono come protagonista.
    Per esempio già solo stamattina ne ho viste due che ne prevedono un utilizzo per me nuovo: per gli gnocchi e, qui da te, per i pancakes.
    Curiosissima di colmare questa mia lacuna!!!
    Grazie

    RispondiElimina
  2. Ma che bella idea! io amo la zucca, un po' meno le uova, delle quali non sopporto l'odore. Motivo per il quale non mi piacciono particolarmente i pancakes. Questi dunque...fanno proprio per me!
    Ciao, buona giornata

    RispondiElimina
  3. Cara Irene, quando ce il profumo della zucca io perdo la testa!!!
    Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  4. Irene que buenos.
    Un saludito

    RispondiElimina