mercoledì 11 luglio 2018

PANNA COTTA aromatizzata CARDAMOMO e BASILICO con GLASSA al CHIANTI e ACETO BALSAMICO TRADIZIONALE di MODENA DOP



La PANNA COTTA aromatizzata CARDAMOMO e BASILICO con GLASSA al CHIANTI e ACETO BALSAMICO TRADIZIONALE di MODENA DOP è un dessert dal nome lungo che si mangia in zero secondi.

Della GLASSA al CHIANTI vi avevo parlato poco tempo fa e vi invito a cliccare QUI per la RICETTA.

E' una GLASSA che potete usare anche sui vostri piatti salati, oltre che quelli dolci.


La PANNA COTTA è un dolce speciale. E' semplice da fare e d'estate diventa davvero un MUST. I miei bimbi, per esempio, ci fanno colazione. Ahah!

Siccome ho avuto ospite a casa mia una cara amica appassionatissima di cucina (talmente appassionata che della sua passione ne ha fatto un lavoro) ne ho approfittato per dare sfogo, assieme a lei, alla creatività.

Sì perché insieme si uniscono le idee, si uniscono le tradizioni, si uniscono le esperienze...ed insieme si va sempre più lontani. :-)

Per cui, dall'unione delle mie idee e quelle di Elisa (la mia cara amica chef toscana – vi lascio QUI il suo link) è nato un DESSERT profumatissimo e gustosissimo.



Questa PANNA COTTA sarà perfetta da proporre ai vostri ospiti nelle calde sere d'estate.

Il CARDAMOMO è una spezia che amo molto, ricchissima di proprietà antiossidanti e di profumi inconfondibili.

IL BASILICO è un'aromatica fantastica, facile da allevare anche in balcone e preziosissima nell'aromatizzare i nostri piatti, dolci e salati.

In questo caso abbiamo utilizzato del BASILICO SECCO, ma voi potete utilizzare anche quello fresco se ce l'avete comodo in giardino.

Fresca, colorata, profumata...questa PANNA COTTA super AROMATIZZATA vi regalerà un sacco di soddisfazioni! :-)



INGREDIENTI (per 4 persone...o 2 molto affamate)

300 ml di latte intero
250 ml di panna fresca liquida
100 g di zucchero di canna chiaro
3,5/4 g di agar agar
2/3 frutti di cardamomo secco
1 cucchiaino di basilico secco (o qualche foglia di basilico fresco)

Per la guarnizione: FRUTTA FRESCA di STAGIONE e la GLASSA al CHIANTI e BALSAMICO di cui trovate la ricetta cliccando QUI.

PROCEDIMENTO

Iniziate con il mescolare in un pentolino la panna, 250 ml di latte, lo zucchero, il cardamomo ed il basilico.


Fate cuocere su fuoco lento e SENZA FAR BOLLIRE.

Nel frattempo fate sciogliere in un pentolino l'agar agar in 50 ml di latte freddo. Portate in cottura fino a che l'agar agar non si sarà condensato.

Con il colino eliminate il cardamomo ed il basilico secco. 


Unite ora i due composti e mescolateli bene aiutandovi con una frusta.

Versate il composto ottenuto nelle coppettine (noi abbiamo utilizzato quelle usa e getta di alluminio) e ponetele in frigo 1 notte.


Il giorno dopo, infatti, troverete le vostre porzioni di panna cotta solidificate. Sono, dunque, pronte per essere servite.

Cercate di ribaltarle su un piattino senza romperle. Nel caso dovreste trovare difficoltà in questo passaggio, vi consiglio di forare leggermente la base con un coltello.

Ora non vi rimane che guarnire la PANNA aromatizzata al CARDAMOMO e BASILICO con la GLASSA al CHIANTI e BALSAMICO.



Vi suggerisco anche di aggiungere qualche fetta di frutta di stagione e/o qualche fiore commestibile. Renderanno il piatto ancora più accattivante.


E a me non rimane che augurarvi un BUON DESSERT fresco, gustoso, aromatico e colorato!

unospicchiodimelone

4 commenti:

  1. Cara Irene, io sono un super amante dei dolci! Dunque bene venga questa panna cotta!!!
    Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Mi piace il budino ma con la panna cotta non resisto. Ottima idea brava Irene come sempre.
    Maurizio

    RispondiElimina
  3. Mi piace il budino ma con la panna cotta non resisto. Ottima idea brava Irene come sempre.
    Maurizio

    RispondiElimina
  4. Ciao Irene! Dalle tue foto sembra buonissima ed è bellissima questa panna cotta!!! Anche io da un po’ di tempo non uso più quella “maledetta” colla di pesce ma l’agar agar... ho solo un problema, quando la metto nei pirottini o in un qualsiasi altro stampo, sul fondo mi si forma una specie di gelatina trasparente, come se l’agar agar andasse a depositarsi soprattutto sul fondo... però come dosi mi sembra di utilizzarle più o meno come te... io faccio 500ml di panna e 300 ml di latte+ 5g di agar agar... ����‍♀️

    RispondiElimina