mercoledì 20 novembre 2019

PERE COTTE in PENTOLA al VINO ROSSO – senza zucchero



Le PERE COTTE in PENTOLA al VINO ROSSO sono una vera favola…anche perché formeranno una GLASSA al VINO ROSSO niente MALE e sono SENZA ZUCCHERO aggiunto.

Una ricetta semplicissima, ma anche elegante e…perché no, con un certo fascino innovativo.

Come PERA vi suggerisco la DECANA…le conoscete? E’ una PERA PREGIATISSIMA, largamente coltivata in EMILIA ROMAGNA.


E’ ottima per il consumo fresco ma io la adoro anche cotta; in alternativa potete utilizzare la KAISER o la CONFERENCE.

Le PERE KAISER le riconoscete dalla RUGGINOSITA’ della buccia di color marrone; invece le PERE CONFERENCE sono anch’esse rugginose ma hanno una buccia più verdastra.

Le PERE DECANA sono più cicciotte…hanno MENO la forma piriforme, per intenderci e hanno una facciata rossiccia.

La PERA è un frutto molto versatile in cucina; non a caso c’è il detto “non dire al contadino quanto è buono il formaggio con le pere”

Insomma, non solo DESSERT con le pere ma…oggi parliamo proprio di un bel DESSERT che può essere gustato a fine pasto per digerire e non appesantire.


Può anche essere un’ottima merenda o una colazione alternativa; l’importante è non mangiarne mille (come verrebbe voglia di fare) perché le pere cotte sono super lassative :-)

INGREDIENTI

6-7 PERE
q.b. di vino rosso

PROCEDIMENTO

Lavate bene le pere e disponetele nella pentola; aggiungete VINO ROSSO quanto basta a coprire 2 cm di altezza della pentola.

Le pere, dunque, non dovranno essere sommerse di VINO.



Così il VINO rosso si ridurrà lentamente e diventerà un’ottima glassa con cui ricoprirete le pere.

Come VINO ROSSO vi suggerisco un vino corposo, magari dolce e non acido.

I tempi di cottura variano da una serie di variabili come: numero pere/maturità frutto/velocità fiamma.

Però un’ora calcolatela sicuro…e vi suggerisco di non lasciare il fuoco sempre molto vivo, ma di favorire una cottura più lenta e prolungata.


Lasciate anche il coperchio per almeno metà della cottura in modo da favorire una cottura omogenea di tutta la pera.

Per capire se la pera è cotta aiutatevi con una forchetta…esattamente come fate con le patate.

Lasciate raffreddare un pochino e, se potete, servite le pere tiepide.

Mi raccomando…NON DIMENTICATE di affogare LE PERE COTTE in quella squisita glassa di vino rosso che si creerà!


Non mi rimane che augurare a tutti BUONE PERE COTTE in PENTOLA al VINO ROSSO!

UnoSpicchioDiMelone

4 commenti: